Hercules

Fonte: WIKIPEDIA

La Hercules Graphics Card (HGC) è stata una scheda video che, per la sua diffusione divenne uno standard video ampiamente supportato.

Fu molto comune sugli IBM PC compatibili connessa a monitor monocromatici (a fosfori verdi, ambra o bianchi). Supportava una delle più alte risoluzioni in modalità testo e un'unica risoluzione grafica. Nel 1984 il suo prezzo di listino era di 499 dollari anche se spesso veniva venduta a prezzo più basso di quello di listino.[6]

HGC, a discapito dell'assenza di colori, nella modalità grafica offre una risoluzione maggiore rispetto alla scheda di IBM: 720×350 pixel monocromatico contro le tre modalità grafiche del CGA: 160×200 a 16 colori, 320×200 a 4 colori, 640×200 monocromatico.

Inoltre HGC è compatibile con lo standard MDA nella modalità testo, visualizzando 80 colonne per 25 righe.

La GPU viene montata su schede video prodotte da Hercules stessa, su bus ISA a 8 bit.

La scheda video di Hercules mantiene una longeva popolarità fino alla fine degli anni ottanta, soprattutto nel campo della progettazione CAD, permettendo di essere affiancata alle schede CGA e VGA come seconda scheda video e di venire, di conseguenza, utilizzata per costruire soluzioni doppio monitor per la grafica professionale.

 

© {2019} Cesare Marini. All Rights Reserved. Tutto il materiale pubblicato in forma digitale di riviste e libri è di proprietà dei rispettivi autori o case di produzione che ne detengono i diritti.

Please publish modules in offcanvas position.